20 giugno 2013.

Il grande salto.

Pensavo che non ne avrei mai avuto il coraggio. E invece, a volte le cose sono molto più facili di quello che si crede. Certo, la cosa si bilancia con il fatto che quelle che pensiamo facili spesso si rivelano difficili, ma tant’è: that’s life.

Da oggi sono freelance. Freelance che? direbbe mia madre, lei abituata a quando ancora si diceva “libero professionista”. Occhei, sono un libero professionista. Piuttosto, io mi chiedo:Freelance cosa?
Perché sono un copywriter, questo è indubbio. Ma adesso finalmente sono padrona del mio tempo – sono free, appunto – e voglio usarlo per uscire dalla gabbia che di solito l’etichetta di una professione ti costruisce intorno. Sono freelance, e certamente sono un copy freelance, ma voglio essere anche un writer freelance, e ho intenzione di scrivere, scrivere, scrivere. Possibilmente, di ciò che amo.

E sono anche una sceneggiatrice. Dopo un anno e mezzo di duro lavoro, di pensieri e di parole, di costruzione e distruzione e ricostruzione e rifinitura, di “togli i puntini lì, metti una virgola qui” e altre quisquilie varie, la creatura è pronta per affrontare il mondo.
Centoventuno pagine di parole scritte in Courier New 12 e partorite con fatica, passione, entusiasmo, rabbia, frustrazione, speranza e tanto, tanto amore da me e dal mio compagno d’avventura. Certo, vederle trasformarsi in centoventuno minuti di lungometraggio è un sogno. Ma di una cosa sono ancora più certa: lo resterà di sicuro, se non proveremo con tutte le nostre forze a farlo diventare realtà. E quindi lasciateci sognare, lasciateci provare.

Un’ultima cosa. Quelle centoventuno pagine mi hanno salvato, e questo conta più di tutto. Per questo il mio grazie va a Erminio Furlotti, ovvero mio padre, a cui sono ispirate, e a Giulio Costa, il mio regista preferito, che con me le ha scritte.

La vita è troppo corta per non. E allora via, verso nuove mirabolanti avventure.

foto

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...